Temi svolti

Donazione liberatoria, obbligazione naturale, liberalità d’uso. Profili comuni e differenziali

di Carmen Oliva   I profili che differenziano alcune fattispecie negoziali rispetto ad altre, spesso,  non sono così marcatamente definiti da tracciare nette linee di confine tra le varie figure giuridiche. Fermo restando che l’inquadramento giuridico di un istituto o di un negozio non può essere fatto discendere semplicemente dal[…]

Leggi di più »

RESPONSABILITÀ PATRIMONIALE DELLE ASSOCIAZIONI NON RICONOSCIUTE, DEI PARTITI POLITICI E SOTTOPONIBILITÀ A FALLIMENTO DELLE FONDAZIONI D’IMPRESA

R di Sara Agrifoglio – Ai sensi dell’art. 2740 c.c. ciascun soggetto risponde delle obbligazioni contratte con tutti i suoi beni presenti e futuri. Il legislatore ha infatti imposto tale regola nel tentativo di preservare la sicurezza dei traffici giuridici, con l’intenzione di tutelare l’affidamento dei terzi e dotare il[…]

Leggi di più »

ASSUNZIONE DI DEBITO ALTRUI E INVALIDITA’ DEL RAPPORTO SOTTOSTANTE

Maria Francesca Demuro Il Libro IV, Titolo I, del codice civile contiene un’articolata disciplina dedicata alle “obbligazioni in generale”, rispetto alle quali, tuttavia, non viene fornita alcuna puntuale definizione. Le disposizioni collocate in apertura del Titolo I, infatti, forniscono indicazioni di carattere generale ed enunciano alcuni elementi essenziali dell’obbligazione, ma[…]

Leggi di più »

II principio di rotazione nell’aggiudicazione degli appalti pubblici

S Il principio di rotazione nell’aggiudicazione dei contratti pubblici è un principio, inspirato al rispetto della concorrenza e  del favor partecipationis tra piccole e medie imprese, che attiene alle procedure di affidamento c.d. sotto-soglia. L’ art. 36 del D.Lgs. n. 50 del 2016, prevede che “l’affidamento e l’esecuzione di lavori, servizi[…]

Leggi di più »

Configurabilità del tentativo nel reato di cui all’art. 416 ter

Carmen Oliva SI PROCEDA CON LO SVOLGIMENTO DELLA TRACCIA La configurabilità del tentativo per alcune fattispecie di  reato non è di facile e immediata affermazione. Infatti, se astrattamente configurabile per ogni condotta ( ferma restando l’ontologica incompatibilità con le fattispecie di pericolo e di attentato, con quelle colpose, con le[…]

Leggi di più »

I criteri di successione delle leggi penali in relazione alla nuova fattispecie del c.d. revenge porn

I criteri di successione delle leggi penali in relazione alla nuova fattispecie del c.d. revenge porn SI PROCEDA CON LO SVOLGIMENTO DELLA TRACCIA  Le pericolose dinamiche innescate dai nuovi mezzi di produzione e di diffusione delle immagini attraverso le reti di telecomunicazione, che i giudici, per parecchi anni, hanno tentato[…]

Leggi di più »

Il sistema delle fonti: in particolare il candidato tratti delle Leggi – Provvedimento e dell’abuso della decretazione d’urgenza.

Il sistema delle fonti: in particolare il candidato tratti delle Leggi – Provvedimento e dell’abuso della decretazione d’urgenza.  Maria Breglia L’attuale sistema delle fonti si presenta come un insieme ordinato, nel quale convivono una pluralità di fonti, tra loro poste in posizione gerarchica. Al vertice è posta la Costituzione, seguita[…]

Leggi di più »

I controlli amministrativi. In particolare le problematiche processuali inerenti l’impugnazione dell’atto di controllo e dell’atto controllato

I controlli amministrativi. In particolare le problematiche processuali inerenti l’impugnazione dell’atto di controllo e dell’atto Maria Breglia La funzione di controllo persegue la principale finalità di garantire il rispetto della legalità. Ogni branca ordinamentale conosce specifici meccanismi di controllo e, nel settore amministrativo, consente la verifica del perseguimento delle finalità[…]

Leggi di più »

ANNULLAMENTO DEGLI ATTI DI GARA E POTERI DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO SUL CONTRATTO DI APPALTO PUBBLICO

ANNULLAMENTO DEGLI ATTI DI GARA E POTERI DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO SUL CONTRATTO DI APPALTO PUBBLICO L’annullamento degli atti di una gara d’appalto, con particolare riferimento alla caducazione dell’aggiudicazione, si atteggia particolarmente problematico qualora sia già stato stipulato il contratto di appalto pubblico con l’aggiudicatario illegittimo. In tale ipotesi, infatti, vengono[…]

Leggi di più »

T Le forme di tutela processuale e procedimentali dei portatori di interessi diffusi in materia ambientale di Carmen Oliva L’analisi delle forme di tutela processuali e procedimentali dei portatori di interessi diffusi nell’ambito della disciplina preposta alla tutela dell’ambiente muove i primi passi dal graduale riconoscimento, in capo ai suddetti, di[…]

Leggi di più »