Diritto Amministrativo

PARTECIPAZIONE DELL’ENTE PUBBLICO ALLE GARE DI APPALTO EUROPEE.

LA PARTECIPAZIONE DELL’ENTE PUBBLICO ALLE GARE DI APPALTO EUROPEE.  di Carmen Oliva La partecipazione dell’ente pubblico a gare di appalto europee si è affermata solo di recente, a seguito del radicale cambiamento della nozione di operatore economico sul piano nazionale. Tuttavia, l’ammissione di tali soggetti alle procedure di evidenza pubblica[…]

Leggi di più »

II principio di rotazione nell’aggiudicazione degli appalti pubblici

S Il principio di rotazione nell’aggiudicazione dei contratti pubblici è un principio, inspirato al rispetto della concorrenza e  del favor partecipationis tra piccole e medie imprese, che attiene alle procedure di affidamento c.d. sotto-soglia. L’ art. 36 del D.Lgs. n. 50 del 2016, prevede che “l’affidamento e l’esecuzione di lavori, servizi[…]

Leggi di più »

Il sistema delle fonti: in particolare il candidato tratti delle Leggi – Provvedimento e dell’abuso della decretazione d’urgenza.

Il sistema delle fonti: in particolare il candidato tratti delle Leggi – Provvedimento e dell’abuso della decretazione d’urgenza.  Maria Breglia L’attuale sistema delle fonti si presenta come un insieme ordinato, nel quale convivono una pluralità di fonti, tra loro poste in posizione gerarchica. Al vertice è posta la Costituzione, seguita[…]

Leggi di più »

I controlli amministrativi. In particolare le problematiche processuali inerenti l’impugnazione dell’atto di controllo e dell’atto controllato

I controlli amministrativi. In particolare le problematiche processuali inerenti l’impugnazione dell’atto di controllo e dell’atto Maria Breglia La funzione di controllo persegue la principale finalità di garantire il rispetto della legalità. Ogni branca ordinamentale conosce specifici meccanismi di controllo e, nel settore amministrativo, consente la verifica del perseguimento delle finalità[…]

Leggi di più »

ANNULLAMENTO DEGLI ATTI DI GARA E POTERI DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO SUL CONTRATTO DI APPALTO PUBBLICO

ANNULLAMENTO DEGLI ATTI DI GARA E POTERI DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO SUL CONTRATTO DI APPALTO PUBBLICO L’annullamento degli atti di una gara d’appalto, con particolare riferimento alla caducazione dell’aggiudicazione, si atteggia particolarmente problematico qualora sia già stato stipulato il contratto di appalto pubblico con l’aggiudicatario illegittimo. In tale ipotesi, infatti, vengono[…]

Leggi di più »

Le forme di tutela processuale e procedimentali dei portatori di interessi diffusi in materia ambientale

T Le forme di tutela processuale e procedimentali dei portatori di interessi diffusi in materia ambientale di Carmen Oliva L’analisi delle forme di tutela processuali e procedimentali dei portatori di interessi diffusi nell’ambito della disciplina preposta alla tutela dell’ambiente muove i primi passi dal graduale riconoscimento, in capo ai suddetti, di[…]

Leggi di più »

Natura giuridica e fondamento del potere regolamentare della pa. In particolare l’impugnazione dei regolamenti dinanzi alla Corte Costituzionale.

Natura giuridica e fondamento del potere regolamentare della pa. In particolare l’impugnazione dei regolamenti dinanzi alla Corte Costituzionale. GREGORI CAMILLA L’art. 1 delle Preleggi prevede espressamente i regolamenti al secondo posto della gerarchia delle fonti del diritto, ossia tra le fonti secondarie dell’ordinamento. L’art. 14 del D.P.R 1199/1971, nel disciplinare[…]

Leggi di più »

LA NULLITA’ DEL PROVVEDIMENTO AMMINISTRATIVO. IN PARTICOLARE L’AMMISSIBILITA’ DI NULLITA’ “REGIONALI”

L La disamina dell’ammissibilità di nullità “regionali” non può prescindere da un approfondito inquadramento storico-sistematico della generale nullità del provvedimento amministrativo, dall’analisi delle differenze con i vizi che ne comportano l’annullabilità, nonché da un necessario confronto con la nullità civilistica del contratto. In via di prima approssimazione, un atto può[…]

Leggi di più »

La riforma del titolo V e le sue conseguenze sul regime dei controlli amministrativi. In particolare la sorte dell’annullamento straordinario degli atti amministrativi da parte del governo.

La riforma del titolo V e le sue conseguenze sul regime dei controlli amministrativi. In particolare la sorte dell’annullamento straordinario degli atti amministrativi da parte del governo. di Maria Breglia La Legge Costituzionale n. 3/2001 di Riforma del Titolo V ha profondamente mutato l’assetto dei rapporti tra Stato, Regioni ed[…]

Leggi di più »

IL FONDAMENTO DEL POTERE REGOLAMENTARE DEL GOVERNO: IN PARTICOLARE I REGOLAMENTI INDIPENDENTI

IL FONDAMENTO DEL POTERE REGOLAMENTARE DEL GOVERNO: IN PARTICOLARE I REGOLAMENTI INDIPENDENTI Maria Francesca Demuro Con l’espressione fonti del diritto si fa riferimento a qualunque atto o fatto produttivo di norme giuridiche, vale a dire regole o precetti volti a disciplinare la vita all’interno di un dato ordinamento giuridico, le[…]

Leggi di più »