Diritto Civile

Danno non patrimoniale in ambito contrattuale. Il danno da vacanza rovinata

Danno non patrimoniale in ambito contrattuale. Il danno da vacanza rovinata di Carmen Oliva Nell’ambito della responsabilità civile vige il generale principio secondo cui colui che ha arrecato un danno ad altri è tenuto a risarcire tale danno. Il danno risarcibile può derivare tanto da un illecito extracontrattuale, quanto da[…]

Leggi di più »

Premessi brevi cenni sulla responsabilità d’impresa chiarisca il candidato i profili relativi al danno da lesione della privacy con riferimento al trattamento dei dati giudiziari e bancari 

  Premessi brevi cenni sulla responsabilità d’impresa chiarisca il candidato i profili relativi al danno da lesione della privacy con riferimento al trattamento dei dati giudiziari e bancari  a cura di Carmen Oliva La questione circa l’effettiva tutela del diritto alla privacy rappresenta una problematica di particolare evidenza nell’attuale periodo[…]

Leggi di più »

Il danno da mancata acquisizione del consenso medico. 

Il danno da mancata acquisizione del consenso medico.  di Ludovica Vaccaro Nell’ambito dell’attività medico-sanitaria, il consenso prestato dal paziente per sottoporsi ad un trattamento medico-chirurgico è essenziale ai fini della legittimità di quest’ultimo. Ed infatti nell’ordinamento giuridico italiano il principio del consenso informato trova riconoscimento costituzionale nell’art. 32 Cost. il quale,[…]

Leggi di più »

Si soffermi il candidato sul limite d’ambito applicativo dell’istituto della multiproprietà immobiliare con particolare riferimento ai rapporti condominiali

Si soffermi il candidato sul limite d’ambito applicativo dell’istituto della multiproprietà immobiliare con particolare riferimento ai rapporti condominiali La multiproprietà non è definita dal codice civile, nè dalle leggi speciali. L’art. 69 del codice del consumo reca una limitata nozione di contratto di multiproprietà, definendolo come “un contratto di durata superiore[…]

Leggi di più »

Rilevanza degli accordi degli associati nell’ambito degli enti riconosciuti, con particolare riguardo al problema dell’esclusione dell’associato e all’applicabilità di sanzioni disciplinari

Rilevanza degli accordi degli associati nell’ambito degli enti riconosciuti, con particolare riguardo al problema dell’esclusione dell’associato e all’applicabilità di sanzioni disciplinari di Carmen Oliva Le associazioni sono enti costituiti da più persone per il raggiungimento di scopi ben definiti, di regola altruistici e ideali. La presenza di un nucleo più[…]

Leggi di più »

Il contratto di trasporto ed i suoi rapporti con i contratti relativi ai servizi aeroportuali accessori.

Il contratto di trasporto ed i suoi rapporti con i contratti relativi ai servizi aeroportuali accessori. di Carmen Oliva Per contratto di trasporto si intende, ai sensi dell’art.1678 c.c., il contratto con il quale una parte (c.d.vettore) si obbliga, dietro corrispettivo, a trasferire persone o cose da un luogo all’altro.[…]

Leggi di più »

Il divieto di discriminazione nei rapporti contrattuali

Il divieto di discriminazione nei rapporti contrattuali di Ludovica Vaccaro Nell’attuale contesto giuridico-sociale il divieto di discriminazione rappresenta un importante principio dell’ordinamento in forza del quale sono vietate le differenziazioni tra persone basate sull’appartenenza a determinate categorie, status o su particolari convinzioni e qualità personali degli individui. A livello sovranazionale[…]

Leggi di più »