Uncategorized

LE LIMITAZIONI ALLA PROPRIETÀ IMMOBILIARE DERIVANTI DAI REGOLAMENTI CONDOMINIALI, LA NATURA GIURIDICA DEI REGOLAMENTI E LA LORO OPPONIBILITÀ AI TERZI ED AGLI AVENTI CAUSA

Il diritto di proprietà trova espresso riconoscimento e specifica tutela già nell’art. 42 della Costituzione, nonché esplicita consacrazione nelle più importanti convenzioni sovranazionali (art. 1 prot. 1 della CEDU ed art. 17 della Carta di Nizza). Guardando poi al gradino immediatamente inferiore nella gerarchia delle fonti, il diritto in parola[…]

Leggi di più »

L’INTEGRAZIONE DEL CONTRATTO ATTRAVERSO I PROVVEDIMENTI DELLE AUTORITA’ AMMINISTRATIVE INDIPENDENTI

Il contratto, ai sensi dell’art. 1321 cc, è l’accordo di due o più parti rivolto a costituire, regolare o estinguere tra di esse un rapporto giuridico patrimoniale. L’ordinamento, nell’ottica di garantire e favorire la circolazione dei traffici, della ricchezza e degli scambi commerciali (anche alla luce degli artt. 41 e[…]

Leggi di più »

LA RESPONSABILITA’ DELLA STAZIONE APPALTANTE DA MANCATA AGGIUDICAZIONE E LA RISARCIBILITA’ DEL DANNO CURRICULARE

La responsabilità della stazione appaltante da mancata aggiudicazione e la risarcibilità del danno curriculare hanno formato oggetto, in tempi abbastanza recenti, di una pronuncia dell’Adunanza Plenaria, che ha offerto rilevanti e pregevoli chiarimenti sulle tipologie di danno risarcibili e sull’onere probatorio in capo al privato ricorrente, coerentemente con i principi[…]

Leggi di più »

L’INTEGRAZIONE DEL CONTRATTO ATTRAVERSO I PROVVEDIMENTI DELLE AUTORITA’ AMMINISTRATIVE INDIPENDENTI

Il contratto, ai sensi dell’art. 1321 cc, è l’accordo di due o più parti rivolto a costituire, regolare o estinguere tra di esse un rapporto giuridico patrimoniale. L’ordinamento, nell’ottica di garantire e favorire la circolazione dei traffici, della ricchezza e degli scambi commerciali (anche alla luce degli artt. 41 e[…]

Leggi di più »

APPLICABILITA’ DELLA DISCIPLINA ANTI-USURA AGLI INTERESSI MORATORI

L’applicabilità della disciplina antiusura agli interessi moratori, questione complessa ed in parte ancora oggi aperta e dibattuta, non può prescindere da un breve excursus storico-sistematico dell’evoluzione che ha interessato proprio la legislazione anti-usura nell’ordinamento italiano. L’ordinamento, infatti, combatte tale odioso e pericoloso fenomeno con una vasta gamma di strumenti, sia[…]

Leggi di più »

Il preliminare di immobile affetto da irregolarità urbanistiche.

di Carmen Oliva L’individuazione della patologia del preliminare avente ad oggetto un immobile affetto da irregolarità urbanistiche è stata al centro di un forte dibattito giurisprudenziale, non ancora sopito, che ha preso le mosse dalle innumerevoli e frastagliate  disposizioni previste dalle leggi in materia urbanista contro il crescente fenomeno dell’abusivismo[…]

Leggi di più »

Il regime dei controlli amministrativi con particolare riferimento alle forme di tutela esperibili avverso il decreto di scioglimento dei consigli comunali e provinciali per infiltrazioni mafiose

di Carmen Oliva Il regime di controlli amministrativi predisposti dal legislatore in attuazione della politica di contrasto alla criminalità organizzata di stampo mafioso si muove sostanzialmente su due fronti: la prima forma di controllo è indirizzata alle imprese sospettate di infiltrazione mafiosa che abbiano assunto o siano in procinto di[…]

Leggi di più »

IL FONDAMENTO DEL POTERE REGOLAMENTARE DEL GOVERNO: IN PARTICOLARE I REGOLAMENTI INDIPENDENTI

IL FONDAMENTO DEL POTERE REGOLAMENTARE DEL GOVERNO: IN PARTICOLARE I REGOLAMENTI INDIPENDENTI Il regolamento è un atto formalmente amministrativo ma sostanzialmente normativo: benché, infatti, depositari del potere regolamentare siano PA e Governo, tali atti presentano le caratteristiche degli atti normativi. E difatti, il regolamento non ha destinatari specifici e determinati[…]

Leggi di più »

IL SISTEMA DELLE FONTI: IN PARTICOLARE IL CANDIDATO TRATTI DELLE LEGGI-PROVVEDIMENTO E DELL’ABUSO DELLA DECRETAZIONE D’URGENZA

IL SISTEMA DELLE FONTI: IN PARTICOLARE IL CANDIDATO TRATTI DELLE LEGGI-PROVVEDIMENTO E DELL’ABUSO DELLA DECRETAZIONE D’URGENZA La Costituzione del ‘48, redatta ed approvata in uno Stato repubblicano e di diritto, ha inevitabilmente introdotto un sistema delle fonti rigido e gerarchico, a differenza di quello delineato dallo Statuto Albertino, caratterizzato da[…]

Leggi di più »

Il fondamento del potere regolamentare del governo: in particolare i regolamenti indipendenti.

di Carmen OlivaSI PROCEDA CON LO SVOLGIMENTO DELLA TRACCIA Il tema del potere regolamentare, la sua estensione, le sue tipologie nonché il suo rapporto con le fonti normative sovraordinate si snoda all’interno delle categorie classiche del sistema delle fonti, coinvolgendo istituti fondativi del diritto pubblico, quali il principio di legalità[…]

Leggi di più »